In principio fu “Beverly Hills 90210”, per arrivare a Sex and the city!

Per me in principio fu “Beverly Hills 90210”. Noi da adolescenti seguivamo appassionati le vicende degli adolescenti come noi, i gemelli Brenda e Brandon Walsh che si trasferirono a malincuore dalla loro semplice Minneapolis alla complicate, modaiola e indaffarata Beverly Hils. Nella loro nuova scuola si intrecciano  tutte le vicende dei due giovani ragazzi e dei loro amici. Il passaggio è difficile, perchè in questo nuovo mondo si bada ai vestiti, ai capelli. C’è la bella bionda di turno Kelly che sembra irraggiungibile! E Dylan???? così inarrivabile e sfuggente! Quindi per la prima volta nella loro vita fanno conoscenze che poi diventano amori, si trovano davanti a brutte situazioni come droga, famiglie difficili, abbandoni e ritrovamenti. Ma questo è stato un telefilm che ha fatto incollare al televisore molte di noi allora teenagers. Chi non avrebbe voluto incontrare un Dylan, oppure un Brandon? In realtà a me piaceva da morire Steve! Ho visto volentieri il finale della serie dove i due fidanzati storici finalmente si sono sposati!

Poi è arrivato Merlose place, con vicende amorose, intrighi e tradimenti in un condominio alla moda di Los Angeles. All’inizio lo seguivo e mi piaceva molto, ma poi è diventato troppo intrigato e complicato e l’ho lasciato perdere.

Poi c’è stato Dawson’s Creek, altro teen drama che ho seguito molto volentieri, perchè racconta la linea che divide amore ed amicizia che talvolta ci si ritrova a scavalcare, durante la vita di alcuni ragazzi cresciuti sul fiume da quando ancora adolescenti alla fine del college, con il raggiugimento dei loro scopi! Mi è piaciuta tantissimo la storia tra Joey e Pacey, iniziata per caso, anzi all’inizio i due neanche si potevano vedere! E pensare che adesso Katie Holmes (Joey) è sposata con Tom Cruise…

Passiamo per the OC, ero forse un po’ grandina per appassionarmi appieno, ma ho seguito volentieri molte puntate.

Poi sono cresciuta ed Ally Mc Beal è stata un mito! un telefilm che racconta in modo ironico e particolare le “turbe” di una donna in carriera con gli uomini e la sua vita in generale!

Passando per le vicende degli scatenati ragazzi di Friends, dove i non più adolescenti ragazzi che vivono a New York, cercano un posto nel mondo degli adulti, arrivo a Sex and the City!

Ahhhhh che meraviglia, la grande mela raccontata in maniera divertente e frizzante, gli amori e le passioni in maniere scanzonata, ma anche impegnata.Si raccontano le vite, gli amori, la vita sessuale di quattro amiche non più ragazze ma donne trattando argomenti anche impegnati, come lavoro, famiglia, diversità…

Sono 4 ragazze molto diverse tra di loro, così ognuna di noi magari può rispecchiarsi in una di loro! Donne che non hanno paura di parlare di sesso…

Carrie, che spettacolo: vestiti, scarpe, feste… Ma anche paure, innamoramenti, delusioni…La sua storia d’amore con Mister Big è il filo conduttore della serie, si lasciano e si ritrovano… Ovviamente Carrie intreccia altre relazioni: ad esempio Aidan, che la lascia perché lei non vuole ancora sposarsi, o Aleksandr, artista russo che la porta insieme a lui a vivere a Parigi. Ma qui la vita non è proprio come Carrie se l’aspettava…

Nell’ ultima puntata Mr Big la raggiunge e la riporta a New York per vivere finalmente il loro amore!  Proprio Lui, il suo primo fidanzato che lei ha sempre considerato il suo unico, vero amore della vita. Ma Big non sa impegnarsi e quindi si lasciano e si prendono, finchè nell’ultima puntata anche lui capisce che non può farsela scappare e lasciarla a parigi.

Anche io ho avuto un personale Mr Big, con il quale non c’è mai stato proprio nulla! Però mi piaceva tanto e non sono mai riuscita a conquistarlo…!!!

Ho adorato questo telefilm anche per i protagonisti, le ragazze sono giustissime nei loro ruoli, e gli uomini rappresentano molte tipologie che si potrebbero incontrare…

e poi… Chris Noth (Mr Big) secondo me è il prototipo della mia bellezza maschile! Moro, occhi neri, irragiungibile, ma che nasconde paure e timidezze!

Chris Noth

Annunci

12 pensieri su “In principio fu “Beverly Hills 90210”, per arrivare a Sex and the city!

  1. A me i serial americani in generale non piacciono, però da bambina seguivo Beverly Hills e poi per un po’ Melrose Place. Mi sono fermata lì, tutti quelli che hai citato li conosco per nome e 5 secondi di zapping 😉
    Adesso che sono grande mi domando: ma i soldi per fare la bella vita dove li prendevano ‘sti ragazzi? Spiagge, sole e amore…a lavorare!!!

    Mi piace

    • Beh davvero!!!! a lavorareeee, soprattutto quelli di beverly hills!!!! In realtà neanche a me piacciono le lunghe serialità americane, però beverly è stato un cult per noi e poi lo commentavamo in classe! Ally era troppo forte col mondo parallelo tra la realtà e quello nella sua testa!

      Liked by 1 persona

      • Ally, vero! Anche quello era carino! Quando è iniziato BH mi sa che ero in quinta elementare! Crescendo sarò diventata bigotta, conservatrice e moralista, possibile, eh, ma quello dei serial è un mondo troppo materialista che crea nei giovani falsi miti e speranze. Sì, sto decisamente diventando una vecchia brontolona, di quelle che iniziano con “ai-miei-tempi”.

        Mi piace

        • hahahaha!!! mi sa di si, che crescendo si cambiano le opinioni!!!! è vero che molti di questi telefilm raccontano un mondo patinato che per molti non esiste, ma da adolescenti sono belli per immedesimarsi più che altro nelle loro storie da ragazzi!

          Liked by 1 persona

  2. Pingback: Maestre di vita… Ally, Amelie e Carrie! | ilmioblogpercaso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...