Consigli utili e sfiziosetti 2!

Jpeg

Altri “consigli” degli opuscoletti del Messaggero trovati ordinando un cassetto di mamma! ripeto che sono pubblicazioni vecchiotte, quindi non credo di disturbare nessuno se, per parlare, ne scrivo qualcuno qui!

Quando si va in vacanza, per non lasciare le piante a secco, se nessuno può annaffiarle per conto nostro, prima di partire mettere il capo di uno spago in un secchio pieno d’acqua e infilare l’altro capo nel vaso: lo spago assorbirà l’acqua e la rilascerà alla pianta. Il secchio deve stare più in alto del vaso.

Mettere due compresse di aspirina nell’acqua dei fiori, così dureranno più a lungo.

Accorciare gli steli dei fiori appassiti. Poi mettere i fiori in acqua bollente per pochi secondi. Poi lasciare che si riprendano nell’acqua fredda per alcune ore.

Per togliere ossidazione da ottone e rame si può passare sale e succo di limone, oppure strofinare mezzo limone passato nel sale. Sciacquare.

Per togliere il verderame strofinare con soluzione di acqua e sale (indossando guanti di gomma)

Per avere vetro luccicante (ad esempio i bicchieri) mettere la scorza di limone nell’acqua del risciacquo. Il limone toglie l’unto e l’acido citrico rende il vetro lucido e brillante.

Tradizione: Impastare il lievito in polvere e acqua, strofinare sul vetro. Sciacquare e asciugare con panno morbido per dare maggiore lucentezza. Lo stesso metodo si può usare sui cristalli dell’automobile.

Se un bicchiere si scheggia, levigare la parte con la carta vetrata molto sottile, passarla poi sul resto del bordo per rendere meno evidente l’intervento (???)

Se bottiglie e barattoli emanano cattivo odore, lavarli e riempirli per una notte con una soluzione di 5 gr di senape in polvere e 1,14 l d’acqua. Sciacquare con cura.

Per pulire caraffe e vasi mettere una manciata di sale in 10 ml di aceto bianco. Scrollare con forza e poi sciacquare. (questa la sapevo anche io, solo che uso sale grosso. Anche per le bottiglie).

I graffi dei vetri degli orologi si possono cancellare strofinando costantemente per 10 minuti con una pezzuola imbevuta di lucidante per metalli.

Se le viti della montatura degli occhiali vengono via con facilità, dopo averle stretta, passare con smalto per unghie incolori.

Per evitare che bordi e chiusure delle borse si arrugginiscano, passare due strati di smalto per unghie trasparenti.

Annunci

5 pensieri su “Consigli utili e sfiziosetti 2!

  1. Aggiungo altri due consigli che usiamo tradizionalmente in casa mia…
    – per togliere l’ossidazione dai metalli: ottone,rame, argento, etc… pulirli strofinando con del dentifricio.
    – per pulire i vetri (delle finestre) spruzzare acqua e pulire con fogli di giornale quotidiano.

    Liked by 1 persona

  2. in realtà anche io uso il giornale…!!!! vengono bene comunque!!! col dentifricio?!?!?! provare, provare… io vivo in una zona, che non so se conosci, ma si ossida tutto. Le terme di acque sulfuree di tivoli terme, ad una ventina di minuti da roma…!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...