a te mio caro angelo… a te mia cara Zia…

ciao zia,

sono passati tanti anni da quando te ne sei andata… 17 per l’esattezza…

ma io ancora ti parlo, ancora ti cerco, ancora vorrei sentirti, abbracciarti, telefonarti ed alla fine per attaccare la cornetta dire insieme a te “uno, due, tre, via! ciao, ciao, ciao!”

ancora piango a volte se ti penso come sto facendo in questo momento… Prima mi era passata un po’, ma ora con la nascita di Lia questo vuoto si è di nuovo aperto…

quanti momenti passati insieme… tu che purtroppo hai avuto la sfortuna di non riuscire a portare avanti le tue gravidanze, hai aiutato tua sorella, mia mamma, visto che lei lavorava, e quindi passavamo molto tempo insieme…

quando ero picciolina picciolina e non volevo mangiare tu mi raccontavi, mi cantavi… mi rimbambivi di parole e di amore…

grazie a te potevo fare un’estate piena piena, perchè i miei genitori avevano solo un mese di ferie: a luglio andavamo al mare a torvaianica, e ad agosto ad anticoli corrado, in collina…

A torvaianica mi divertivo, ho trovato tanti amici, che poi da ragazzetta sono diventati la mia comitiva estiva… Quando invece ero ancora piccolina ci mettevamo sul balcone della casa affittata con tuo marito, zio luigi, ad aspettare che passasse Mezzanotte… io non la vedevo e ci rimanevo male… lui diceva che era arrivata e che dovevamo andare a dormire perchè il giorno dopo ci aspettavano gli amici in spiaggia!

e ad anticoli, il paese in agosto si popolava e c’erano i nostri parenti, zii, cugini… ah a pensare che molti di loro ora non ci sono più… quei natali non torneranno più…

Lia non potrà mai conoscerti e questo mi fa male… te ne sei andata troppo presto, avevi solo 58 anni… ed io quasi 18… era il 1998… tu volevi vedere gli anni 2000 che avrebbero rivoluzionato il mondo… invece è tutto uguale…

mi piacerebbe che lia potesse accostare il suo orecchio al tuo per sentire cosa si dicono le vostre testoline, proprio come facevamo noi…

ti ho sognata solo una volta, poco dopo che te ne sei andata, che mi dicevi che ora stavi benissimo e potevo stare serena! perchè non sei mai più tornata?

chissà se da lia sei andata…? Magari sta sognando proprio te una di quelle volte incui ride o sorride mentre dorme! una volta le ho chiesto dove stava zia Lucia, e lei mi ha indicato la madonnina… che coincidenze… eppure l’hai protetta, eccome se l’hai protetta quando è nata, visto che sta biricchina non voleva proprio uscire dalla pancia e si era tutta arrotolata… ha sofferto per vedere il mondo, ma per fortuna è andato tutto bene, tu l’hai presa per mano! sei il nostro ANGELO!

sai che a volte in alcune espressioni lia ti somiglia… sai che mi piaceva molto il nome lucia e glielo avrei anche messo, però non mi andava, perchè tu sei tu, e lei è lei…

ora ti dico una cosa buffa, e so che sono una scema, però te la dico…

ti ricordi il primo natale che abbiamo passato a casa di mamma senza di te? c’era anche tiziana, con aldo suo marito e andrea il figlio. Lei è figlia di tua cugina zia margherita, e ti era presa cura anche di lei da piccolina. Poi c’era tuo marito, il mio zione luigi con la sua nuova compagna.

Eravamo a fare una partita a carte… ad un certo punto parte la musica dell’albero di natale… la spina delle lucette era solo attaccata, e per far partire luci e suoni si doveva premere un bottone. noi ci eravamo dimenticati di accenderlo e così eravamo senza musica… ad un certo punto parte la melodia natalizia… tra di noi silenzio totale… andrea il piccoletto trasale e dice che andava a spegnere… sia mamma, che tiziana, che io in quel momento stavamo pensando a te, ce lo siamo confessate e abbiamo intimato al povero andrea di non andare a spengere nulla…. ci piaceva pensare che eri tu che ci avevi fatto capire che stavi tra di noi e non ci avevi lasciato… che ci volevi far sentire il tuo calore e la tua presenza…

si lo so che l’elettricità nei fili fa contatti… ma non ditemelo e lasciatemi sognare che in quel momento fosse proprio lei!

e’ da quando è nato questo blog che volevo scriverti, ma non avevo mai trovato il coraggio…!

Ps. hai visto nonna marci come è orgogliosa della mia piccola? come si divertono quando stanno insieme! i nonni, che grande risorsa! ma questo tu lo sai, perchè lassù, dalla tua nuvoletta ci vedi benissimo!

Ciao mia cara Zia

Annunci

32 pensieri su “a te mio caro angelo… a te mia cara Zia…

  1. Grande Ale! Che bella storia, personale e commovente…sei una persona davvero fantastica… ah la storia delle lucine e la musichetta stai pur sicura che era lei… le persone non muoiono sai? Vanno solo in un’altra dimensione a noi invisibile… un bacio anche alla piccola Lia

    Mi piace

  2. Sono passata per caso dal tuo blog e ho letto questo meraviglioso articolo. Ho perso da poco mio padre e mi sono venute le lacrime agli occhi. Gli angeli sono vicini, sono qui con noi e mi piace pensare che mi seguano sulla strada della mia vita e che siano pronti ad aiutarmi quando ne sento il bisogno.
    Bei ricordi e bellissimo modo di renderli.
    Complimenti!

    Mi piace

  3. Che dolce e amorevole ricordo che hai di tua zia… Persone cosí lasciano il vuoto quando se ne vanno…ma loro ritornato quando ne abbiamo bisogno, nei momenti tristi , quando abbiamo bisogno di carezze e nei momenti di gioia , vedi la musichina e le lucette dell albero di natale, lei era lí! Il fatto stesso che l’abbiate pensato in piú persone lo conferma . bella dedica davvero …la lacrimuccia mi é scappata 🙂

    Mi piace

      • E devi continuare a farlo cara , tua zia ti ha cresciuto si può dire come una seconda mamma, cosa di piú bello c’é dell’affetto che vi lega? I nostri cari ci sono vicino sempre anche se non possiamo piú vederli. Ma la cosa piú bella é il messaggio che ti ha lasciato in sogno…ricordalo sempre, con quello tu puoi vivere serena . ti abbraccio forte

        Mi piace

        • …e spero che da lassù possa vedere lia e ne sia orgogliosa… Se n’è andata troppo presto… Come purtroppo a molte persone succede… Ma sono contenta di pensare che comunque siano con noi e ci portino il sole e la gioia!

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...