Lo so che devi dirmi alcune cose…

Guardami negli occhi come solo tu sai fare…

Perchè non ti volti? Lo so che devi dirmi alcune cose…

Ti aiuto…

Vieni qui, dammi le mani, stringile forte perchè le mie tremano un po’…

Vorrei scappare lontano per non doverti dire queste parole che tu non hai il coraggio di pronunciare.

“Sei una persona meravigliosa, ma ora non sei capace di dirmi che non sei riuscito ad innamorarti di me. Io ti auguro di essere felice, di trovare una persona che ti faccia battere il cuore e di essere felice, perchè te lo meriti. Anche se quella persona non l’hai trovata in me…. Non voglio essere il tuo porto sicuro alle tue paure, volevo essere le tue montagne russe… Quindi Buona vita.”

Solo questo sopra doveva essere il mio post di oggi, perchè questi pensieri mi frullano in testa da qualche giorno per cose che sono accadute intorno a me… Però ieri chiacchieravo con Dora, facendo delle riflessioni sul suo post “Vortice”, probabilmente sono andata anche fuori tema portando il discorso su questi binari, ma si sa che “la lingua batte dove il dente duole”, e allora volevo appiccicare anche qui su questi pensieri…

Perchè in giro c’è tanta voglia di fare male? Perchè se non sei felice con me, non devi esserlo con nessuno? Perchè se non ti sei innamorato di me, o il tuo amore si esaurisce, io devo poi per forza denigrare e diventare perfida? Dire in giro “ma come avrò mai fatto a stare appresso a quello?, Cosa avrò trovato in lui?” Beh se gli sei stata dietro evidentemente avrai trovato qualcosa in lui… che non scompare a comando solo se lui invece non prova le stesse cose… Invece se lo incontro a distanza di qualche tempo, io ricordo benissimo il motivo per cui mi aveva colpita e non divento cattiva.

E viceversa per un uomo non ricambiato, ovviamente… Secondo me è questione di rielaborare e superare. Non si devono prendere delle MANETTE e legare qualcuno a noi con qualsiasi tipo di ricatto, anche perchè poi il dubbio che lui sia qui perchè lo vuole è grande…

Secondo la mia modesta testolina questo va applicato anche nel caso di una coppia che ha condiviso vita e sentimenti. Normale che è più doloroso e si va con più cautela. Se un amore si esaurisce, volerlo per forza tenere in vita non serve… Però condanno le modalità in cui a volte ci si comporta con l’intento di far soffrire abbandonando chi hai avuto vicino. Questo non lo ammetto e non lo sopporto. Il rispetto è la cosa fondamentale…

I nostri occhi iniziano a vedere brutture e difetti che magari prima ci piacevano, dimenticando quanto di bello c’è stato e abbiamo ricevuto. Non guardiamo mai dentro a noi stessi, senza pensare che magari la fine di un amore fa soffrire entrambi, anche colui che lascia o che non si è innamorato…

Se io soffro dobbiamo soffrire in due! ma perchè mai?

Se non ami me non amerai mai nessuno! Se non ami me, non ami me. PUNTO. Non sono io il tuo incastro perfetto. Bada che non ho detto giusto, ma PERFETTO, che è diverso.

Io ti amo e ti lego a me per forza! Questo è egoismo… Io ti amo e ti lascio libero di vivere la tua vita. Se vorrai sarai tu a legarti a me

In questi giorni mi sento un po’ sensibile all’argomento e quindi piazzo un po’ di qua e un po’ di la il mio pensiero.

Conosco un uomo, ci frequentiamo, io mi innamoro, lui non troppo… Perchè dovrei volergli male? Perchè il mio sentimento deve tramutarsi in qualcosa di brutto? io ovvio che sto male, non sono una santa e vorrei che lui invece mi prendesse e mi portasse via con lui, però non sarà così, quindi perchè non augurargli di essere felice con chi vorrà? Magari neanche lui a sua volta potrebbe non essere ricambiato da qualcuno che gli rapisce questo strano organo che è il nostro cuore… Ma questa è la vita!

Grazie Dora delle chiacchiere, riflessioni e risate che facciamo ogni volta!

Scusate lo sfogo, ma non sono fatta a compartimenti stagni, mi serviva proprio!

Mi sono liberata oh!

Annunci

138 pensieri su “Lo so che devi dirmi alcune cose…

    • oh incah! ma commmmmmmè stai qua??? onoratissimerrima! mo ti metto il tappeto rosso e ti lancio i fiori davanti!!! haha! ho capito, oggi pure qua un po’ di tragedia c’è!!!! haha!
      ah se? condividi! vedi vedi come sei saggio pure tu! mo però immagino di essere vecchia saggia, con barba e bastone…

      Mi piace

  1. Condivido tutto, riga per riga, e ho scritto pure io qualcosa al riguardo. È difficile lasciar andare ed è anche difficile lasciare chi non si ama più, e un po’ di sofferenza bisogna metterla in conto purtroppo. Però, come scrivi anche tu, il rispetto per chi abbiamo amato non deve morire mai! Un abbraccione

    Mi piace

  2. Che dire.. sono daccordo con te… ma non sempre si ha la fortuna di trovare persone sensibili che sanno come comportarsi in certi casi.
    Difatti, nei casi dei matrimoni, spesso si va a finire in casini con avvocati di mezzo e tanti soldi da sborsare! E questo è solo il lato economico, perchè poi c’è quello morale che hai descritto tu nel tuo post!

    Mi piace

    • oh cixolino! guarda si! è vero e tante volte ci vanno di mezzo creaturine che non hanno mai chiesto di arrivare…
      sti giorni ci penso e ci ripenso e poi è venuto fuori… però mi sa che è un pensiero comune… come abbiam convenuto con danitrip mi sa che è il periodo delle castagne…!

      Liked by 1 persona

  3. Ho voluto aspettare il pomeriggio a risponderti perché volevo leggerlo da casa con la giusta attenzione, è un bellissimo post cara Ale e ti dico solo una cosa: In amore, come anche in amicizia, non ci devono essere pretese, ma nemmeno si possono elemosinare….ci deve essere il piacere di stare insieme e condividere qualcosa, quando non c’è più, per un qualsiasi motivo, molto meglio andare ognuno per la propria strada e buona vita! 😉

    Mi piace

  4. Catturo una mosca, la tengo per le zampe. Le ali vibrano nel tentativo di volare via. Io la guardo e sono compiaciuta dello sforzo vano che non la porterà mai da nessuna parte. Si dibatte con tutte le forze, ma è in mano mia… per sempre. Io sola posso decidere di lei… Questo è l’amore che imprigiona!

    Mi piace

  5. Condivido il tuo pensiero, a volte si ferisce non amando più o pensando di amare troppo. Io sono stata fortunata in amore, ho sempre trovato persone meravigliose, ma guardandomi intorno vedo tanta malignità e odio e questa cosa mi fa paura.
    Hai fatto bene a sfogarti, in fondo il blog è fatto anche per questo! 🙂

    Mi piace

    • Ciaoooo!mi fanno piacere queste tue parole!è Vero spesso si ferisce perche non si osservano piu le cose lucidamente!sono contenta che tu abbia trovato sempre belle persone e in realtâ anche io lo sono,come tutte le persone che mi ruotano intorno!pero guarda sto periodo vedo tante di queste cosEche fanno anche male a persone vicine,o qualcuno che compare con me a suo piacimento Emi da un fastidio guarda!
      Si ma.si… Il blog serve anche a questo per confidarti come fai come un amico!e poi non è che io sia una blogger vera,quindi!
      Buona giornata!

      Mi piace

  6. L’amore talvolta non va d’accordo con la razionalità.
    Possiamo anche scrivere certi pensieri, possiamo fondamentalmente condividerli, ma poi quando ti trovi nella medesima situazione potresti comportarti in modo differente.
    Gelosia? Paura? Appagamento?
    Può accadere di tutto, le regole non ci sono, e se ci sono io certamente non le conosco.
    Spesso nel passato mi sono trovato in ‘vortici’ non richiesti, ma che inconsciamente adoravo. Lei era pazza (non di me, era proprio fuori di testa) ma io adoravo starle accanto.
    Ciao

    K.

    Mi piace

    • Buongiorno! Guarda io sono una che si butta a capofitto anche se ha paura,ma restare fermi tanto non serve a nulla e non ti vivi nulla! Non sai quanto mi piace essere travolta da vortici e terremoti anche se poi a volte ti fanno scottare…ma che bello pero non capirci piu Nulla… Certo che non sono una santa e ci rimango male e non sono ipocrita a dire che ringrazio se qualcosa finisce… Pero mi da fastidio il voler colpire l’altra persona per forza x fare male… Son capitate delle cose intorno a me che mi hanno fatto un po rabbia…
      Da ragazza ero pazza di un tipo e lo sono stata x tanto tempo che frequentavo poi no poi ai poi no,in amicizia in comitiva… Quando lui tornava io lo riaccoglievo sempre perche mi piaceva.come.persona prima di tutto… Lui sapeva di piacermi molto e quindi all’inizio ci aveva pure provato ma usciva da una storia e io non volevo essere.presa in giro proprio da lui.. Lo ha capito e mi ha rispettato quando la conoscrnza è.andata avanti… Un giorno mi ha detto che iniziava a pensare a me e che ne aveca parlato con gli amici…. Io non volevo che lui pensasse a me convincendosi che voleva.me solo perche ero un porto sicuro… Lui non voleva me ma la mia sicurezza… Io gli ho augurato di trovare qualcuno.di cui si innamorasse davvero…
      Ora se finisse la mia storia,cosa.che.non credo succedera facilmente,io non diventerei cattiva e non lo ricatterei con la presenza di sua figlia perche creerei scompensi inutili a tutti…
      Io parlo se dalla.parte.che non sono io ci sia sempre rispetto…
      Ups!ho parlato troppo scusa!

      Liked by 1 persona

      • Io ho fatto stare male una tipa molti anni fa, e ancora me ne pento, perché lei non lo meritava. Mi sono eclissato e non le ho dato le risposte che lei si attendeva. E pensare che mi riempiva di attenzioni e di regali!
        Io a dire il vero ora rimpiango i tempi dei vortici e delle cotte, sono ormai troppo vecchio (HAHAHAHA) per rientrare in certi contesti.
        Diventare cattivo, tuttavia, non è nel mio DNA.
        Ciao Alessia, mi fa piacere leggerti.

        K.

        Mi piace

        • Ecco bravo lo sparire senza dare modo di confronto non ê bello…
          E vabbê Mo non prenderemo piu cotte ma i vortici ce li possiam creare uguale no…!ma mica abbiamo 99anni no!che poi che c’entra! Se uno ë tondo non diventa quadrato mai anche se si impegna e ci riesce all’inizio..poi torna tondo!
          Grazie dello scambio di idee e buona giornata a te!

          Mi piace

  7. Spesso io e te scherziamo e parliamo di cose frivole, ma in questo tuo post leggo tutta la tua grande saggezza. Sono cose che è difficile pensare e scrivere, per me l’amore è prima di tutto libertà, anche di scegliere. In una relazione, a volte è possibile che si faccia soffrire una persona senza volerlo, senza cattiveria, solo per il fatto che il sentimento è molto sbilanciato a favore di una delle due parti…venirne fuori non è mai facile e tu hai dato una bella lezione a tutti. Io credo che tu riuscirai a venir fuori da queste difficoltà, comunque vadano le cose. Sei davvero una gran bella persona Ale! 🙂

    Mi piace

    • Oiiii!mi fa piacere tu abbia letto il mio pensiero! Mo saggia boh mica lo so se ê vero…
      Si parliam di cose frivole.ma partiam pure sempre dalle riflessioni che ci fai f\re coi tuoi post!io ovvio che non essendo una blogger vera non scrivo cose poi cosi interessanti!
      Detto cio è vero i sentimenti a volte non ci danno essere lucidi e vogliamo qualcuno per forza..
      Ma.cosi nessuno dei due è felice!brutto stare con qualcuno solo x rocatti morali…
      Potrebbero essere solo parole le mie ma ti assicuro che non riuscirei ad essere cattiva con chi invece mi fa provare qlc. Ovvio che se mi si fa male e non mi si rispetta le cose cambiano.
      Nel commento a kikkonekka ho spiegato che da giovine non ho iniziato una storia percje sapevo che sarei stata solo una consolazione. Che me lo prendevo a fare se non provava cio che provaco io?
      Detto.cio a me piace molto parlare e scambiare opinioni con te!ovvio anche scherzare eh!

      Liked by 1 persona

  8. Ti leggo un po’ malinconica. Sarà che l’Amore è una cosa seria. Non è sempre facile però comportarsi quando finisce un amore. Io sono riuscita a non odiare la persona con la quale ho avuto il mio più grande legame d’amore ma ho sofferto da cani. Dopo ho voltato pagina e ho capito che a volte può capitare di incontrare quello che non è il nostro incastro …

    Mi piace

  9. Saranno giorni un po’ così, però caspita che bei pensieri!!! condivido perfettamente, saperlo mettere in pratica credo sia davvero difficile…ognuno di noi credo l’abbia provato e quanta sofferenza e impegno ci voglia! Brava!!!

    Mi piace

    • a volte può sembrare pure un pensiero unpo’ impopolare… difficile affrontare la situazione e dire occhi negli occhi all’altra persona che l’amore non è nato si è esaurito… non ammetto ripicche e cattiverie… io non ricatterei mai il mio compagno con sua figlia ad esempio, anche se dovesse diventare ex (cosa che non succederà!)

      Mi piace

  10. ecco… ho letto e riletto questo post… perché non sapevo bene cosa scrivere, a parte il CONDIVIDO TUTTO!…
    ci vogliono onestà e coraggio, per qualsiasi cosa… per ammettere che qualcosa non c’è o è finito ci vuole onestà, con se stessi e con l’altra persona e poi taaaanto coraggio… e cenevuoleunsacchetto ( anche più di un sacchetto) per non trasformare la delusione in rabbia… e fare casini…

    Mi piace

    • Ciao caraaaaa! Stavolta faccio io il caffë che lo fai sempre tu!
      In quei giorni vedevo e sentivo cose strante intorno a me… Vero e non sempre sto coraggio ë spontaneo ma si deve cercar pero! Hai detto un’altra parola chiave,… Onestà! Quando finiscono le unioni lunghe spesso i figli si ritrovano in mezzo a stupide guerre e ripicche.
      Invece se ci innamoriamo di qualcuno se lu non ricambia spesso si diventa perfidi! Baci

      Mi piace

      • ciao splendoreeee!… grazie del caffé… ci vuole proprio…
        sulle unioni lunghe… son toccata da vicino… e ti dico che anche se non ci sono guerre e ripicche… nei gesti concreti, non essere onesti, di cosa è accaduto e di come sono andate le cose, tutto diventa faticoso ed eterno… l’onestà secondo me viene al primo posto, proprio perché aiuta a vedere le cose con maggiore chiarezza, eliminando sensi di colpa inutili e giochetti terribili…
        lo stesso vale per un amore non ricambiato : spesso la rabbia e la perfidia escono solamente perchè non vogliamo ammettere la sofferenza che proviamo… e con la rabbia prende una forma più tangibile… forma di merda direi 🙂

        Mi piace

        • Il caffe è sempre il ben venuto!
          Certo che parlare da fuori non è assolutamente giusto forse perche magari poi trovandocisi tutto cambia. Vedendoti come una persona equilibrata sarai dovuta essere forte e ingoiare un sacco di cose anche per il piccolino… Purtroppo capita e rimanendo a covare rabbia e a parlare di ingiustizia mi sa che non si va avanti?
          Ho provato da ragazza solo l’innamoramento all’inizio non corrisposto e poi un volerswlo inculcare per forza… La son io ad essere evaporata xrche non era giusto averlo x forza che poi sai che finiva uguale…
          Bella che sei tatina!

          Mi piace

          • Beh alla fine lo avrai trovato no… Sennô non saresti cosî… Io ti conosco non conoscendoti (ho rubato la frase a gigi! ) da poco, perô mi sembri cosî, e anche ironica e con bei pensieri… Quindi!

            Mi piace

          • … porta pazienza… anche le dita la dicono lunga sul mio equilibrio… mi partono i commenti admichiam….
            la storia è complessa, come il mondo in sostanza… però credo sia sempre il solito discorso per cui, di fronte alle cose, bisogna proprio guardarsi un po’ da vicino e capire come si sta… e prendere la strada che può far stare meglio… e poi trovo che spesso la rabbia, il dire cose cattive e insensate serva più per legittimare un dolore che non per altro… è come se la tristezza fosse troppo “poco”… quindi bisogna a tutti i costi farne una “traggedia”!
            calma calma… non sono bella… sono un deliriooooo
            smacchete

            Mi piace

          • Ecco visto che avevo ragione… Altrimenti non avresti scritto questo! Ovvio che non siamo delle sante che se ci fanno male diciamo grazie e continua pure, pero si deve pure scindere le cose e passato il bollore iniziale sei stata brava. Parlo sempre rispettando la tua storia che non conosco ovviamente eh. E sicuramente capiterä che ancje noi possiam fare male a qualcuno proprio perche é la vita e non ci metto sul piediatallo che altrimEti cade e si rompe la torre!
            I deliri portano scompigli piacevoli a volte sa!

            Mi piace

          • sai qual’è la cosa più contorta… che a volte, la stessa persona che ferisce e fa male non ammette che anche in quei gesti si nasconde qualcosa da raccogliere e guardare per benino… e quando dall’altra si mette uno stop, piuttosto di ammettere che “semplicemente” non funzionava, ci si crogiola nella tristezza perché s’è perso qualcosa, senza ammettere che si ha scelto di andare via e soprattutto sia ha scelto facendo finta che fossero altri a scegliere per noi.. un casino… le persone tendono a complicare anche lo scorrere dell’acqua, guarda!
            scompigliscompigliati allora!
            🙂

            Mi piace

          • Eh questo è un macello perche allora non si vuole chiudere la porta e finche rimane aperta io creso non si vada avanti… E magari è una scusa per dare anche colpe all’altro che se tanto io son triste devi esserlo anche tu. E se si ammettessero di piu le proprie volonta manifestandole chiaramente sarebbe tutto piu facile. Ovvio come tu anche dici, non meno doloroso e veloce da superare,ma almeno ë un inizio.
            Scompigliamoci allora! I miwi capelli guarda mi danno un grande aiuto in questo!

            Mi piace

          • .. è uno stare fermi e impantanati pretendendo di essere lasciato lì e in compagnia… AAAAAHHHH… da battere la testa ai muri 😀
            i capelli??? vedessi i miei… mi son svegliata che sembro Goku… sono alti come Kenshiro quando parte all’attacco!… vedi un po’..

            Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...