E poi la luna…

E poi la luna… Donna, volitiva, capricciosa… Mi ricorda che devo tenere stretti i miei affetti… anche quando è difficile… anche quando sembrano lontani… anche quando si affronta una salita… Perché lei, la Luna, continua ad amare il suo Sole… nonostante si incontrino solo in eclissi, o quando lei rimane un attimo nel cielo la mattina con le nuvole complici… Perché la luna è inaccessibile, ma non per tutti… C’è qualcuno davvero importante a cui permette di fare il giro per mostrare il suo lato nascosto, quello più bello… perché pensava lo meritasse… a volte rimane delusa e scende la lacrimuccia… lì cuore si stringe… ma continua a pulsare… Così che faccio io?? Continuo a girare, o mollo tutto e mi fermo??? Rimango immobile, o vivo?? Ciao Luna… ti capisco… Non sono, di certo, capace a rimanere crogiolata nelle mia immobilità: grido, saltello e vado avanti… si affrontano le salite e le discese e la vita è emozionante come un’altalena.

Annunci

46 pensieri su “E poi la luna…

  1. Walking on the moon… ecco, leggendoti mi è sembrato di passeggiare sulla luna: sai che, un tempo, la si rappresentava come una forma di gruviera, visti i numerosi buchi che si vedevano ad occhio nudo?… A parte gli scherzi: cattura questo tuo esprimerti romantica, anche esistenzialista, come fossi tu stessa una luna… In questo caso non potrei dirti che mi sembra di passeggiarci sopra, perchè vorrebbe dire che mi sembra di passeggiarti sopra: cosa nè bella nè gentile da dire ad una fresca donzella che s’attardi luna per il suo corso su wp. Però anche il gruviera è una pessima figura… Insomma: al prossimo plenilunio ti pagherò ammenda cantando in coro con lo yeti e le raganelle in tuo onore Alessiabella….
    baci come piovessero braci

    Piace a 2 people

  2. Alessia bella! Sono contenta di leggerti oggi sai? Ma tu ci credi che proprio oggi pensavo agli amici del blog con cui ho legato di più? Pensavo all’incontro a Roma con Massimo, ad Elisa e a te mitica Alessia. La luce della Luna ha un chiarore che emana un fascino particolare, a volte è vero, noi donne saremmo tentate di voltare le spalle a tutto e a tutti, come fa la luna, a pensare soltanto al nostro esserci, ma esiste quel Sole… Un abbraccio forte. Lila :*

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...