VITA DA GIUNGLA… alla riscossa!

IMG_20150609_124056  IMG_20150609_124145

Un nuovo cartone su rai yoyo! Mi piace un sacchissimo!!!!!! Poi, visto che è appena iniziato, le puntate ancora sono quasi tutti episodi nuovi!

Lia si diverte tanto a “seguire” le avventure di questi strambi animali. Ho scritto seguire tra virgolette, perché il seguire di una bambina di 2 anni e mezzo è relativo, e lo vede facendo altre mille cosette! Però si sbellica dalle risate! E visto che adora gli animali, questa è la serie perfetta per lei!

Questi buffi animali dai colori sgargianti e accattivanti, hanno formato una squadra per combattere le ingiustizie della loro giungla: riescono sempre a portare a termine le missioni e aiutare chi ha bisogno di aiuto, anche se goffamente e timorosamente, perché non sono coraggiosissimi,

IMG_20150609_124135   IMG_20150609_124112

Miguel è un gorillone enorme buono, timido, tenero e subito pronto a partire in prima linea; Gilbert è una scimmiettina piccolina, ansiosa e sempre un po’ restio nell’affrontare le varie avventure; Bob e Al sono due rospotti; Fred è un facocero a cui piace cantare e per finire c’è Batricia, un pipistrello a cui hanno dato delle sembianze troppo buffe!

IMG_20150609_124122

A capitanare tutti i protagonisti è il pinguino cicciotto Maurice che ha i colori di una tigre, perché è convinto di esserlo e     coinvolge i suoi amici nelle mille avventure per difendere gli altri dai pericoli. Sotto la sua aletta porta un ampolla con un pesce tigre che sguazza e salta fuori all’occorrenza!

Ma che bella domenica!!!!

Questo post è per Anto e Manu!

Domenica mattina ho sentito la mia amica antonella, che improvvisamente ci ha invitato a passare la giornata con loro ad Ostia, dicendo che avrebbero fatto un piatto di pasta in velocità. Giusto per stare insieme!

Antonella non è une di quelle amiche conosciute quando sei ragazza, magari sui banchi di scuola ma eravamo già “grandicelle”. Infatti ci siamo incontrate 7/8 anni fa grazie a Suzu, una comune amica giapponese…

Appena vista poteva sembrare una di quelle donne con cui è difficile entrare in sintonia, sempre vestita e pettinata perfetta, un po’ sulle sue… Chi l’avrebbe detto che invece sarebbe diventata la madrina di battesimo di piccoletta Lia!

Come quasi sempre si deve conoscere prima di “giudicare”! E così è stato anche per la mia amica pazzerella! La sua era solo apparenza, con lei ci si parla di tutto, si scherza e si gioca quando si può, si è seri quando c’è necessità di esser seri…

Emanuele è uno di quei ragazzi che senza ombra di dubbio posso definire bravo e bello! Dal primo minuto che lo incontri, sembra invece di conoscerlo da una vita: solare, accogliente e vitale!

Come al solito, domenica il “facciamo due spaghetti di corsa” di Emanuele è diventato un pranzetto da leccarsi dita e baffi: antipastino presentato carino carino, che Lia ha gradito molto, pasta in bianco con bacon e rucola tritata fina fina, e la frutta… Ma che frutta!!!! Con gelatino annesso!

Lia si è divertita col cagnolino cesare, entrambi i cuccioletti si divertono tanto tanto quando stanno insieme!

Poi Anto, Nino (sempre il mio compagno) ed io ci siamo rilassati sul supermega terrazzo di Emanuele, mentre lui si è dato al bricolage per finire la tettoia che sta costruendo… Che bello vedere gli altri che lavorano!!! hihi!!!

IMG_20150517_150206

IMG_20150517_164721

IMG_20150517_164951

Cosa facciamo il primo maggio???

Il mio compagno è stato operato, quindi è stato in malattia per un po’ di tempo…

Ora da lunedì è tornato a lavorare, quindi il primo maggio avevamo la libertà di poterci muovere da casa durante tutta la giornata… Ci siamo affannati a pensare cosa potevamo fare finalmente liberi dagli orari della malattie e dalla ripresa dopo l’operazione…

Alla fine all’ora di cena del giorno prima ho chiamato le mogli dei suoi due fratelli dicendo che il 1 maggio sarebbero state a pranzo da noi, l’unica cosa è che avrei preparato cose semplici con gli ingredienti umili e noiosi che avevo in casa, perchè non avevo fatto chissà che spesa, non pensando che avrei avuto “ospiti” a pranzo… Di loro spontanea volontà hanno accettato!

Ho preparato un antipastino carino che ha avuto il suo bell’effetto. In realtà l’ho copiato riproducendolo in scala maggiora, da quello che avevo fatto per il giorno di pasqua, quando eravamo solo il mio compagno, io e la piccoletta!

Poi pasta al forno, nuggets di pollo e insalata.

Fabiana aveva portato un simil tortano/casatiello, ma molto più leggero. Molto buono, di cui le ho chiesto la ricetta, così posso anche pubblicarla!

Silvia ha portato la pastiera napoletana che aveva fatto a pasqua: lei ne fa sempre qualcuna in più e la congela, così da gustarla anche nel corso dei mesi successivi!

Risultato: spesso non importa dove vai, oppure fare pranzi da re, ma è la compagnia che fa la differenza!!!!

antipasto Pasquale

antipasto Pasquale

tortano light di fabiana

tortano light di fabiana

1 maggio

1 maggio

1 maggio

1 maggio